Accesso ai servizi

Venerdì, 08 Luglio 2022

"Bassa" ciclabile a Stra



"Bassa" ciclabile a Stra


Il percorso che da Stra raggiunge Mira in dx naviglio denominato "la Bassa", che si snoda, nel nostro Comune lungo via Barbariga e via Dolo, è un percorso molto frequentato da cicloturisti di varia provenienza, è indicato sulle mappe cicloturistiche della Regione Veneto come Itinerario I1 Lago di Garda - Venezia ed è inserito nelle guide cicloturistiche internazionali come Eurovelo. Il tratto che interessa la Riviera del Brenta però non è un percorso ciclabile in sede propria ma deve convivere con il traffico automobilistico.


Ci sono tutte le premesse quindi per far diventare la Bassa una "strada a priorità ciclabile", in attesa di una vera infrastruttura ciclopedonale lungo il Naviglio, opera per la quale si sta lavorando su diversi tavoli decisionali, non ultimo quello regionale e che, fortemente richiesta dal territorio, dalla Conferenza dei SIndaci della Riviera del Brenta e dai tavoli tematici della OGD (Organizzazione della Destinazione turistica), necessita di risorse importanti.


In questa fase è necessario quindi far crescere la sensibilità e l'interesse per la mobilità sostenibile, ovvero per gli spostamenti in bicicletta e a piedi, senza che coloro che la praticano debbano sentirsi utenti svantaggiati dalla presenza dei veicoli a motore, così da far diventare la “Bassa” una strada a prevalenza ciclabile, frequentabile in sicurezza da pedoni e ciclisti alla scoperta del nostro meraviglioso territorio.


Il Comune di Stra per il secondo anno promuove questa iniziativa, che prevede la chiusura al traffico veicolare lungo la Bassa nel territorio di Stra nella seconda e quarta domenica del mese di luglio e settembre con orario 9.00 - 13.00, contando che, a ruota, possano unirsi anche gli altri Comuni interessati.

Le date di chiusura sono:

domenica 10 luglio

domenica 24 luglio

domenica 11 settembre

domenica 25 settembre


Saranno posizionate transenne di chiusura con l'opportuna segnaletica e relativa ordinanza e sarà data comunicazione dei percorsi alternativi da seguire per chi dovrà spostarsi in auto o in moto.


Il transito in auto e/o in moto sarà garantito ai soli residenti e ai soggetti autorizzati (parenti in visita ai residenti della Bassa e avventori della trattoria posta lungo il percorso), che dovranno comunque non superare i 30 Km/h e tener presenta la priorità ciclabile della strada.


Lungo il percorso sarà possibile fare sosta presso i gazebo della Proloco "Pisani" Stra e/o presso alcuni punti di interesse turistico.


Documenti allegati:

Area Tematica: